• Banca Monastier
  • Broker Pack
  • Consulsped
  • Cps
  • Fisiofit
  • Gecchele
  • Jungheinrich
  • Masiero
  • Micropolis
  • Miro
  • Pointprint
  • Studio3
  • Tesisystem
  • Wama
  • Zanchetta

Segrate (Milano)– centro sportivo “Curioni”– domenica 12 febbraio 2017

 

Rugby Milano - DOpla Rugby Casale   18 – 19 (pt. 8-11)

 

Marcatori p.t.  5’ Benetti cp (0-3); 14’ Iannone cp (3-3); 21’ Fregonese m (3-8); 30’ Benetti cp (3-11); 35’ Salerno m (8-11);

s.t. 2’ Iannone cp (11-11); 5’ Gerotto m (11-16); 8’ Salerno m Iannone tr (18-16); 23’ Benetti cp (18-19);

 

Rugby Milano: Fedeli (1’st Gorietti), Tipo, Lamaro, Ragusi, Allaria, Iannone, Morisi, Salerno (21’st Cipolla), Del Carro, Malacart, Soldi, Serini(cap) (34’st Quercioli), Magallanes-Valdes, Lombardi (2’st Salaris), Vitrani, - a disposizione:  Piatti, Mastromauro, Spangaro, Achilli,   All.  Grangetto

 

DOpla Rugby Casale: Torresan, Cattel, Bona, Gazzola (36’st Chinellato), Gerotto (36’st Meneghello) Zorzi, Benetti, Secolo, Fregonese (34’st Ardolino), Bacchin (34’st Ardila-Ayala), Sala, Marafatto (36’st Bottazzo), Pesce (cap), Andreuzza, Levaggi - a disposizione Zuffogrosso, Zanardo, Fuser,  : All. Dal Sie

 

Arbitro: Riccardo Angelucci di Livorno

 

Cartellini gialli : al 26’ st Cattel (Casale);

Calciatori: Benetti (Casale) cp 3/5 tr 0/2; Iannone (Milano) cp 2/2 tr 1/2

Note:  200 spettatori circa  

Punti in classifica:    Rugby Milano 1  DOpla Rugby Casale 4 

 

Buon esordio in terra lombarda sulla panchina del Casale per il nuovo Mauro Dal Sie, subentrato durante la sosta di campionato ad Eugenio.

L’arrivo del nuovo coach ha portato nel gruppo dei caimani nuova linfa psicologica tale da consentire alla squadra di resistere per tutti gli ottanta minuti dell’incontro, ma veniamo alla cronaca:

Il Casale si presenta ai cancelli del centro sportive dell’Idroscalo di Milano, con un alcuni giocatori in forte debolezza fisica, tale dover riscrivere nuovamente l’elenco da consegnare all’arbitro livornese Angelucci.

L’inizio dell’incontro è di studio, comportando una serie di errrori da parte di entrambe le squadre, che prima Benetti e successivamente Iannoneo conctrtizzano con dei penalty.

Ma verso il primo quarto di partita arriva la prima meta della giornata ed è frutto di una intuizione del frankler casalese  Fregonese che da una touche difensiva dei milanesi si trova come ultimo uomo l’ovale tra le mani , finta di corpo ad evitare l’avversario diretto e meta in tuffo oltre la linea.

Casale, 04 febbraio 2017

Weekend di pausa per tutte le categorie in occasione del Six Nations ed il Rugby Casale ne approfitta per far conseguire ai propri tecnici l'attestato di BLS-D che consente di apprendere le tecniche di rianimazione e l'utilizzo del defibrillatore in emergenza.

Casale sul Sile – Stadio “Eugenio”, impianti di via Belvedere – domenica 29 gennaio 2017

 

DOpla Rugby Casale – Valpolicella Rugby 1974  20 - 25(pt. 3-15)

 

Marcatori p.t.  9’ Mozzato m. (0-5); 16’ Benetti cp (3-5); 22’ Van Tonder m. e tr (3-12); 32’ Van Tonder cp (3-15);

s.t. 14’ Ardilla-Ayala m. Benetti tr (10-15); 17’ Benetti cp (13-15); 19’ Damoli (13-20); 24’ Van Tonder (13-25); 37’ Zorzi m Benetti tr (20-25);

 

DOpla Rugby Casale: Torresan (15’st Zanussi), Cattel, Bona (1’st Visentin), Gazzola, Meneghello, Zorzi, Benetti, Secolo, Fregonese, Bacchin (1’st Ardilla-Ayala), Sala, Marafatto, Pesce (cap), Andreuzza, Levaggi - a disposizione Zuffogrosso, Bottazzo, Zanardo, Fuser, Forese,   : All. Eugenio

 

Valpolicella Rugby 1974 : Van Tonder, Saccomani T., Disetti (cap), Ambrosi, Baldi, Damoli, Memo, Boscaini (15’st Fraccaroli), Mozzato, Righetti, Filippini, Nicolis, Ferrari (18’st Persi), Saccomani M. (15’st Ferraro), Momi (21’st Compri)  - a disposizione:  Plano Canova, Cecchini, Miazzo, Gasparini   All.  Bresciani

 

Arbitro: Alan Falzone di Padova coadiuvato dagli assistenti Lazzarini da Rovigo e Bellinato di Treviso

 

Cartellini gialli : al 16’ st Fraccaroli (Valpolicella) e al 33’ Righetti (Valpolicella);

Calciatori: Benetti (Casale) cp 2/3 tr 2/2; Van Tonder (Valpolicella) cp 1/2 tr 1/4

Note:  200 spettatori circa

Punti in classifica:    DOpla Rugby Casale 1   Valpolicella Rugby 5

 

Per il Casale inizia la seconda fase di questa stagione, disputando la prima partita dei play-out tra le mura amiche, ma lasciado l’amaro in bocca ai propri sostenitori accorsi all’”Eugenio”.

La partita inizia con trillo dell’arbitro Alan Falzone, e subito il Casale si mette in mostra pressando gli avversari tra la linea dei dieci e la linea di meta, costringendoli a calci di rinvio alla “viva il parrocco”.

Grande soddisfazione in casa Rugby Casale per l’esordio di due nuovi arbitri nati dall’under 18. Si tratta di Riccardo Sartoretto e Matteo Pezzato, entrambi in forze alla nostra squadra giovanile. I due ragazzi hanno esordito sabato scorso dirigendo il doppio incontro tra le formazioni del Rugby Montebelluna e del Valsugana Rugby Padova. Dopo la comprensibile tensione prima della gara, i due giovani arbitri, alle prime armi, si sono mostrati capaci e determinati conducendo con autorevolezza gli incontri svoltisi comunque tra formazioni disciplinate e ben disposte in campo.

Un plauso a Matteo e Riccardo che si sono “messi in gioco”  in un ruolo di responsabilità come quello dell’arbitro, persona chiamata a prendere decisioni in poco tempo e dalla quale deriva sicuramente il buon esito dell’incontro in termini sia di correttezza, disciplina e continuità del gioco.

Da parte di tutto il Rugby Casale un grosso in bocca al lupo a Matteo e Riccardo per la loro carriera in questo nuovo ruolo! Bravi ragazzi, continuate così !!!

Casale sul Sile – Stadio “Eugenio”, impianti di via Belvedere – domenica 22 gennaio 2017

 

DOpla Rugby Casale – Valsugana Rugby Padova 10-16 (pt. 10-03)

 

Marcatori p.t.  6’ Secolo m. Benetti tr (7-0); 9’ Zorzi drop (10-0), 25’ Roden cp (10-3);

s.t. 6’ Roden cp (10-6); 24’ Roden cp (10-9); 36’ Paluello m Roden tras (10-16);

 

DOpla Rugby Casale: Torresan, Gazzola (34’st Cattel), Visentin, Forese, Meneghello (34’st Zanussi), Zorzi (7’st Zappalorto), Benetti, Bacchin, Fregonese, Ardil-Ayala (7’st Camata), Sala, Secolo, Pesce (cap) (24’st Levaggi), Vian (27’pt Zanardo), Andreuzza - a disposizione Bottazzo, Marafatto,   : All. Eugenio

 

Valsugana Rugby Padova : Mamprin, Baraldin, Roden, Calderan (32’st Paluello), Lisciani (21’st Dell’Antonio), Sartor, Piazza (cap)(32’st Giallongo), Scapin, Rampazzo (16’st Girardi), Rizzo(27’st Ramirez), Sironi, Trevisan, Paparone A.( 37’st Paparone F.), Pivetta (37’st Sanavia), Chappel (16’st Caporello)  - a disposizione:  -   All.  Roux

 

Arbitro: Stefano Penné di Lodi coadiuvato dagli assistenti Scrimeri e Rho di Milano

 

Cartellini: al 16’ pt Rizzo (Valsugana);

Calciatori: Roden (Valsugana) cp 3/4 tr 1/1; Benetti (Casale) cp 0/2 tr 1/1

Note:  300 spettatori circa

Punti in classifica:    DOpla Rugby Casale 1   Valsugana Rugby Padova 4

 

Man of the match:  Roden Luca Cameron (Valsugana)

 

All’Eugenio di Casale, i caimani ospitavano la capolista del girone, nell’ultima partita valida per la qualificazione ai play-off per poter accedere successivamente in Eccelenza.

Il Casale aveva come unico obbiettivo per ben sperare nella qualificazione, ottenere una vittoria sulla forte compagine patavina del Valsugana.

L’avvio dell’incontro è scoppiettante per il Casale, e dopo un breve studio, la mischia forza il pacchetto avversario , e Secolo finalizza appoggiando la palla in meta e Benetti trasfoma.

Passano solo tre minuti, ed è sempre merito della mischia casalese che mette in sofferenza gli avversari, I quali si liberano alla meno peggio della palla facendola terminare nelle braccia di Zorzi, il quale con freddezza da una quindicina di metri realizza un bellissimo drop.

Questo sito utilizza cookie. Se procedi con la navigazione ne acconsenti l'uso. ACCETTA COOKIES Per conoscere i dettagli consulta la nostra cookie policy